14 ottobre 2007

SENATORI A VITA. Ma la Montalcini è l’unica giusta. Non è Napolitano

Siamo per l’abolizione dei senatori a vita, o almeno per una modifica della norma che restringa il vitalizio - perché anche di questo si tratta - alle grandissime personalità che davvero "hanno onorato l’Italia": solo scienziati, artisti e uomini di cultura di livello internazionale, non politici di lungo corso, come Andreotti, né ex presidenti della Repubblica.
Perciò ci meraviglia due volte la grossolana sparata di Storace.
Primo perché, è evidente, vuole imitare lo "stile fascista" per essere riconoscibile dalla sua nuova base elettorale, e perciò ci fa tornare alla mente un infausto passato. Anzi, avremmo voluto una dura presa di distanza anche da tutto il Centro-destra, che non c’è stata, segno che ormai l’imbarbarimento della politica italiana ha inquinato e definitivamente screditato anche quel Polo. Una vergogna nella vergogna.
Secondo, perché attaccando vilmente la quasi centenaria scienziata e senatrice a vita Rita Levi Montalcini, l’unica che davvero ha onorato l’Italia col premio Nobel ed ha strameritato la nomina, oltretutto cento volte più intelligente di lui, Storace porta acqua al mulino dei tanti che il laticlavio onorifico a vita vogliono conservare. Possibile che non lo capisca? Ma se l’ex ufficio stampa di Fini che poi si è montato la testa, avesse un’intelligenza pronta e una cultura, anche psicologica, adeguata, non avrebbe le idee che ha.
Alla novantottenne Levi Montalcini va tutta la nostra solidarietà di liberali, difensori della scienza e amici della Comunità ebraica. Ha fatto bene il Presidente Napolitano a definire l’attacco "indegno". Noi avremmo usato qualche parolina di più. Troppo buona e umile la risposta della minuta ma grande Montalcini che - a me era sfuggito, me lo ha fatto notare l’amico "Professore" - nel ringraziare il Presidente lo ha gratificato di aggettivi che lo fanno sembrare più grande di lei.
No, cara Montalcini, Napolitano non è superiore a te. Anche perché prima di essere Presidente della Repubblica fu eletto anche lui senatore a vita. Ma a differenza di te abusivamente, cioè senza meriti speciali. Non era grande scienziato, scrittore o pittore. Era solo un politico come tanti altri, eletto perché come un Andreotti di Sinistra apparteneva alla Casta politica da tempo, troppo tempo. E quello che doveva essere un vizio, divenne all’improvviso con la firma di Ciampi un merito. Così va il Mondo, o almeno quella piccola parte di Mondo chiamata Italia.
.
JAZZ. Una "All Stars", cioè un'orchestra "tutte stelle" riunita per l'occasione, accompagna la cantante Billie Holiday alla fine della sua carriera in "Fine and Mellow" (1957). Alla tromba Roy Eldridge, al sax tenore i due stilisti contrapposti Coleman Hawkins e Lester Young, al sax baritono Gerry Mulligan. La personalissima interpretazione e il timbro ormai troppo rauco della cantante sono naturalmente al centro dell'attenzione. Di cattivo gusto l'inserimento da parte della regia televisiva della voce drammatica della Holiday, tratta da qualche intervista, prima che la cantante inizi a cantare. Una ricerca di pathos spettacolare che ha del cinico.
Billie Holiday in "Fine and Mellow" (1957)

6 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Caro amico, sono d'accordissimo su quanto scritto sulla Montalcini; Ha fatto talmente tanto per la ricerca sulle malattie neurologiche nel corso della sua vita (meritandosi persino un premio nobel) che gli si perdonano mille volte votazioni "gratuite" a Prodi; Non hai però affrontato la seconda parte delle cose dette da Storace; le accuse a Napolitano; Dunque; mentre le accuse rivolte alla Montalcini possono solamente essere stigmatizzate da qualunque mente pensante sana, le accuse a Napolitano le trovo invece più che condivisibili; Napolitano rappresentava e continua a rappresentare una ben determinata parte politica; ha poi l'abitudine di parlare sempre quando non deve, e di non parlare mai quando dovrebbe; E il tacere su casi gravi come quello della votazione su Visco mi fa pensare che voglia, per l'ennesima volta cercare di fare da scudo al suo schieramento politico, oramai nella miseria; Le parole di Storace suonano forti, si parla di "patente d'indegnità", e io, almeno su questo, non saprei proprio come dargli torto.

15 ottobre 2007 00:26  
Blogger Nico Valerio said...

Gentile amico, su Napolitano non la pensiamo proprio allo stesso modo. Io da liberale davvero non riesco a trovare antipatico il presidente Napolitano, e non capisco perché una parte di FI e tutta AN ce l'abbia con lui.
E' solo un po' scialbo, questo sì, ma è così che devono essere i presidenti. Non devono farsi vedere troppo. Come De Nicola ed Einaudi (non che io voglia comparare).
Non è colpa sua se la Sinistra ha vinto solo con pochi voti (questa mi sembra... la base dell'antipatia).
Ma dell'intera Sinistra Napolitano è quello che più assomiglia ad uno di destra, perfino fisicamente. Tra l'altro era riformista quando D'Alema era togliattiano...
Ma oggi sa di essere stato baciato dalla Fortuna e tiene un profilo basso, ma dignitoso. Gliene dò atto. Non è volgare come Leone, non è svitato come Cossiga, non è intrigante e fazioso come Scalfaro, non è invadente come Ciampi, non è autoritario e prepotente come Pertini.
E' moderato e parla poco.
E quando parla dice cose neutre, diplomatiche e condivise da molti.
Sarò ingenuo io, ma da anticomunista non riesco a vedere in lui il comunista. Oggi.
Certo, è di sinistra. Ma ultra-moderato. Prodi o Fassino sarebbero molto più pesanti... E non mi si dica che N. mostra nei suoi atti di essere di sinistra. Non direi proprio.
Diciamo che nella Sinistra è l'unico che può fare il Presidente con dignità e col fisique du role.
Non si fa notare. E pesa le parole in modo sempre diplomatico.
Davvero non capisco.
Ma allora con uno come Scalfaro che avrebbero fatto certi anti-napolitano? Si sarebbero fatti arrestare? (e invece non l'hanno fatto...)
Per concludere, le mancanze che si imputano a N. mi sembrano lievi, quasi nulle, rispetto a quelle dei suoi predecessori.
Non mi sembra proprio che favorisca la Sinistra, a meno che non ci siano cose diaboliche e segrete... E i Presidenti tendono sempre a conservare i Governi.
E dire che Berlusconi avrebbe preferito D'Alema: quello sì sarebbe stato pericoloso... L'unico difetto l'ho detto: fu fatto abusivamente senatore a vita.
Vedi? Adesso per colpa tua mi è venuto fuori quasi un elogio di Napolitano...:-)

17 ottobre 2007 02:00  
Anonymous SIRHADDOCK said...

Senatori a vita per meriti "reali" questo si' mi sembra un punto molto importante che hai sottolineato ma una riforma del genere la potrà mai fare l'attuale classe politca?

19 ottobre 2007 20:24  
Anonymous saverio caracciolo said...

Sono un collezionista dei libri del dr. Valerio che reputo uno dei migliori divulgatori italiani;capisco che come uomo di scienza abbia a cuore la
senatrice Montalcini,ma io resto diffidente sulla opportunità di nominare chicchessia senatore a vita ,oltretutto ci sono costi non proprio irrisori.Nulla da dire quindi sulla persona,ma sulla funzione che svolge attualmente ho molte perplessità:la Montalcini non ha fatto mancare il suo appoggio al governo in diverse occasioni,ottenendo in cambio aiuti per la ricerca universitaria.Il prezzo enorme di questi scambi di favore lo pagano diverse categorie di italiani,soprattutto gli autonomi:perfino Visco ha detto la pressione fiscale non è più sostenibile.I senatori a vita si sono presi la responsabilità di salvare un governo che è ricattatto
dall'estrema sinistra(notoriamente
filoaraba ,antiebraica e con una passione sfrenata per gli stati non democratici):è democrazia quando con il 5% dei consensi si riescono a dominare le forze politiche che hanno un consenso numericamente maggiore?
Pertanto non riesco a concepire
la svendita di una nazione per amore della scienza
.

12 novembre 2007 19:58  
Anonymous Anna said...

Ciao, interessante e molto vero quello che è stato scritto sulla grande
Rita Levi Montalcini, a volte mi stupisco che in Italia ci sia ancora
qualcuno che non si lascia confondere dalle belle parole dei nostri
INUTILI politici, ci vorrebbero più persone con gli occhi aperti, invece
chi per convenienza, chi per stupidità, chi per ignoranza, ed è su
questo che molti politici contano, l'ancora DILAGANTE, IGNORANZA,
GRAZIE oggi leggendo gli articoli il mio cuore e la mia mente sono
state felici per poco tempo ma felici Anna

5 giugno 2008 23:25  
Anonymous Anonimo said...

[url=http://pittsburghmom.com/members/Pokimon2010/default.aspx/][img]http://i048.radikal.ru/0910/57/9a759e833d4a.jpg[/img][/url]

10607 movies of rare DVD status

We hold thousands of the hottest movies you've been waiting to supervise! And they're infrequently ready in Hi-Def!
These movies are playable on most viewing devices including iPod, PDA (HandHelds), PC, DVD & DivX players.
There are definitely no limits. Download as much as you want with incredibly high speeds. No additional software is required!
Unreservedly click on a tie-up, download a cinema and watch it on your favorite player.

[size=4][url=http://pittsburghmom.com/members/Pokimon2010/default.aspx]Sign Up[/url] today and forget about buying or renting DVDs offline. [/size]


[url=http://movies.aoaoaxxx.ru/][img]http://s43.radikal.ru/i102/0910/9e/0ff505c137e0.jpg[/img][/url]





























[url=http://pittsburghmom.com/members/Pokimon2010/default.aspx][b]TOP 40 BEST Movies:[/b][/url]
Death and Life of Bobby Z, The
Hairspray
Mighty Joe Young
I Think I Love My Wife
Mausoleum
Cherry Crush
Make It Happen
House
Almost Heroes
Miracle at St. Anna
Jack and the Beanstalk: The Real Story
Purple Rain
Cave, The
Rated X
Love in the Afternoon
Goonies, The
Around the World in 80 Days
Go Tell the Spartans
Badge, The
Baby's Day Out
Flash of Genius
Pathology
Free Willy 2: The Adventure Home
Feast
Defending Your Life
Cousins
Inside Man
Chronicles of Riddick, The
Powder
Banger Sisters, The


[url=http://novinewcomers.com/members/nimaatgaveshin4.aspx]One Point O [/url]
[url=http://forums.pmy.myclassifiedsite.com/members/valerijaosiik60.aspx]Alvin and the Chipmunks Meet Frankenstein [/url]
[url=http://antonietasofia.com/members/pantelejmonste.aspx]Killer Bean Forever [/url]
[url=http://feedbeast.com/forum/members/mutiolshanniko.aspx]George and the Dragon [/url]
[url=http://cherryvalleylife.com/members/zahidbistrogla.aspx]Barbie of Swan Lake [/url]
[url=http://freewebhostingtipsonline.com/members/nasihzhemchuzhnij.aspx]Secret Garden, The [/url]
[url=http://ucnow.ru/members/patrikijamvros.aspx]Dirty Sanchez: The Movie [/url]
[url=http://blogs.mynd.ath.cx/members/kornejvernachev.aspx]Brøken, The [/url]
[url=http://forums.pmy.myclassifiedsite.com/members/valerijaosiik60.aspx]Dodge City [/url]
[url=http://forums.pmy.myclassifiedsite.com/members/valerijaosiik60.aspx]Bart Got a Room [/url]

1 gennaio 2010 09:47  

Posta un commento

<< Home